rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Politica Modigliana

Pochi medici di base, Pompignoli (Lega) porta in Regione i disagi della Vallata del Tramazzo

La situazione dei medici di base della Val Tramazzo sbarca in Regione con un’interrogazione a carattere di urgenza depositata dal consigliere Pompignoli in commissione sanità

Dopo l’approvazione all’unanimità di un ordine del giorno nel consiglio comunale di Modigliana del 13 ottobre scorso, la situazione dei medici di base della Val Tramazzo sbarca in Regione con un’interrogazione a carattere di urgenza depositata dal consigliere Pompignoli in commissione sanità. Nel testo, il consigliere regionale della Lega e presidente della commissione bilancio e affari istituzionale, Massimiliano Pompignoli, chiede alla giunta Bonaccini “se, di concerto con l’Ausl di Romagna, intenda procedere con urgenza nell’individuazione di un nuovo medico di base che garantisca l'assistenza sanitaria ai tanti cittadini di Modigliana e Tredozio che risultano ancora senza medico, andando incontro alle richieste più che legittime della comunità della Val Tramazzo la cui situazione, dal punto di vista medico assistenziale è drammatica e necessita di una risposta rapida e concreta".

"Alla luce di questa situazione, molte persone, tra cui tanti anziani, si sono dovute rivolgere a medici di famiglia dei Comuni limitrofi anche solo per la semplice prescrizione di farmaci - aggiunge Pompignoli - la nostra priorità, quella della politica e delle istituzioni, deve essere quella di garantire alle aree interne e ai comuni montani la continuità e la qualità dei servizi sanitari e di assistenza, senza i quali inevitabilmente una comunità si impoverisce. Mi auguro dunque che la Regione agisca di concerto con l’Ausl di Romagna per trovare una soluzione definitiva a questa problematica che interessa la qualità della vita dei nostri cittadini e il diritto, costituzionalmente garantito, alla salute pubblica".
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pochi medici di base, Pompignoli (Lega) porta in Regione i disagi della Vallata del Tramazzo

ForlìToday è in caricamento