Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Dramma durante il funerale di Giuseppe Fiorentini: don Pierluigi Fiorini muore stroncato da un malore

Si è accasciato durante il funerale di Giuseppe Fiorentini, ex direttore di medicina nucleare dell'Ospedale di Forlì, e non si è ripreso più. E' morto così don Pierluigi Fiorini, 64 anni, parroco di Castrocaro Terme.

Foto di Cristiano Frasca. (Vietata la riproduzione)

Si è accasciato poco prima dell'inizio del funerale di Giuseppe Fiorentini, l'ex direttore di medicina nucleare dell’Ospedale di Forlì  morto di Sla venerdì scorso, e non si è ripreso più. E' morto così don Pierluigi Fiorini, 64 anni, parroco di Castrocaro Terme. Il sacerdote è deceduto lunedì pomeriggio, colpito da un malore mentre stava per iniziare la funzione religiosa, che si è svolta nella chiesa Santi Nicolò e Francesco. Il feretro si trovava già sull'altare, circondato da fiori.

Il prete, a detta di alcuni testimoni particolarmente pallido al volto, si stava incamminando, quando ha accusato un malore all'altezza della cappella della Madonna dei Fiori, a metà chiesa, accasciandosi. Immediata la richiesta d'intervento al 118.  Sul posto si sono precipitati i sanitari con un'ambulanza e l'auto col medico a bordo. Ma per il parroco, nonostante la rianimazione, non c'è stato nulla da fare: trasportato all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Vecchiazzano, ne è stato constatato il decesso alle 16. Alcune persone hanno accusato dei lievi malori in chiesa nel corso della cerimonia. Le esequie sono state officiate da Don Oreste Ravaglioli, don Dario Ciani, don Alfio Costa e don Luigi Maretti.

Don Fiorini era direttore del Centro Diocesano per la Pastorale del Turismo, i Pellegrinaggi e il Tempo Libero; responsabile dell'Ufficio Diocesano per la Pastorale del Turismo, i Pellegrinaggi e il Tempo Libero; e cappellano della Casa di Riposo "Ziani-Venturini" (Castrocaro Terme). A lungo cappellano della parrocchia di Regina Pacis al fianco di don Michele Fusconi, è stato il primo parroco diocesano della chiesa di Sant'Antonio, a Predappio, dopo la partenza dei frati francescani minori. Quindi il trasferimento a Castrocaro.

Don Pierluigi era stato lo scorso anno vittima di un'aggressione da parte di una coppia di giovani, che si era presentata nella parrocchia con la pretesa di ricevere i soldi. Non ritenendo sufficiente la somma ricevuta, i due si scagliarono con violenza contro il sacerdote, colpendolo con una pietra. La coppia venne arrestata dai Carabinieri della Compagnia di Forlì al termine di un'attività investigativa.  Uno shock dal quale, secondo le persone più strette al prete, dal quale non si era più ripreso. Mercoledì è prevista una veglia di preghiera alle 20,30, mentre i funerali si terranno giovedì alle 15. Sconcerto per la comunità di Castrocaro, provata dalla morte di Fiorentini e di Marta Matteucci, la 65enne deceduta dopo esser stata travolta venerdì sera a Forlì da un bus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dramma durante il funerale di Giuseppe Fiorentini: don Pierluigi Fiorini muore stroncato da un malore

ForlìToday è in caricamento