rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Ambiente

Operazione "Fiumi puliti": raccolti e differenziati 100 quintali di rifiuti abbandonati lungo i corsi d'acqua

L’intervento è stato finanziato dalla Regione con 90mila euro e realizzato dall’Ufficio di Forlì-Cesena dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile

Montone, Ronco, Rabbi, Rio Grande, Rio Sanguinario, Rio Grotta, Bidente, Bevano e Savio. Sono i nove corsi d’acqua della provincia di Forlì-Cesena al centro dell’operazione “Fiumi puliti” che, nelle scorse settimane, ha permesso di ripulire sponde e alvei, recuperando circa 100 quintali di rifiuti abbandonati. Carcasse di pneumatici, oggetti di fibrocemento, plastica, ferro, legno e altri materiali sono stati raccolti e opportunamente differenziati lungo i corsi d’acqua in sette comuni: oltre a Forlì e Cesena, anche Forlimpopoli, Bertinoro, Castrocaro Terme e Terra del Sole, Predappio e Civitella di Romagna.

"Si tratta di un progetto importante e innovativo, una buona prassi da esportare nei vari bacini fluviali dell’Emilia-Romagna - commenta Irene Priolo, vicepresidente con delega all’Ambiente e Difesa del suolo -. L’obiettivo perseguito è duplice: accrescere la sicurezza idraulica e, al tempo stesso, la qualità ambientale di contesti unici e preziosi dal punto di vista dell’ecosistema. Finalità raggiunte grazie all’importante azione di squadra che ha visto la Regione lavorare fianco a fianco con le Amministrazioni comunali perché le operazioni di recupero, riciclo e smaltimento potessero realizzarsi con celerità ed efficienza”.

L’intervento è stato finanziato dalla Regione con 90mila euro e realizzato dall’Ufficio di Forlì-Cesena dell’Agenzia regionale per la Sicurezza territoriale e la Protezione civile. Si tratta del primo cantiere giunto a conclusione dei quattro che compongono il progetto “Fiumi puliti”, finanziato con un totale di 370mila euro. Le restanti opere, in corso di realizzazione, riguardano la costruzione di tre briglie selettive sui fiumi Savio (95mila euro), Montone (95mila) e Ronco (90mila): tutte opere necessarie a trattenere i materiali flottanti trasportati dalle acque, nell’ottica della massima prevenzione del rischio idraulico. 

Le principali notizie

La Romagna piange Ivano Marescotti

Giovani che ce la fanno: a 22 anni alla guida di un salone da donna

Gelateria di Forlì nella guida del Gambero Rosso

Sfuriata ventosa, crolla un albero su una casa: la notizia - Video, l'intervento dei Vigili del Fuoco

Le ferie del relax? Da un aeroporto e vicino e comodo. Vacanze in Sicilia, Salento e Sardegna

"Io volo da Forlì": un progetto Made in Romagna

Calano le vittime di tumore, intervista al professor Giorgio Ercolani 

Montone Forlì

Nella foto i rifiuti raccolti a Forlì nei pressi del Montone

Bidente, Civitella

Nella foto i rifiuti raccolti a Civitella nei pressi del Bidente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Fiumi puliti": raccolti e differenziati 100 quintali di rifiuti abbandonati lungo i corsi d'acqua

ForlìToday è in caricamento