menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Fabio Scozzoli con una delle sue tante medaglie

Fabio Scozzoli con una delle sue tante medaglie

Un anno si chiude: le notizie che hanno 'segnato' il 2011

Romagnaoggi-Forlitoday ricorda un 2011 di notizie, esaltanti, commoventi, tragiche, divertenti. Sport, cronaca, politica, tutti i fatti che hanno contraddistinto l'anno che se ne va

Romagnaoggi-Forlitoday ricorda un 2011 di notizie, esaltanti, commoventi, tragiche, divertenti. Dall'arrivo del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, il 7 e l'8 gennaio, allo scandalo che ha coinvolto l'abbazia di San Mercuriale. Non si possono dimenticare i trionfi sportivi: la salvezza della Fulgor, che è rimasta in LegaDue dopo una stagione difficile, e i successi del nuotatore Fabio Scozzoli, che ha conquistato due argenti ai mondiali di Shangai e due ori ed un bronzo agli ultimi Europei.

Il 2011 a FORLI'Il 2011 a RAVENNA Il 2011 a RIMINI_Il 2011 a CESENA

napolitano-2LA VISITA A FORLI' DEL PRESIDENTE NAPOLITANO
L'aereo che ha portato il Capo dello Stato a Forlì è atterrato all'aeroporto alle 18.30 del 7 gennaio. La prima visita è in Comune, dove incontra il sindaco, Roberto Balzani, il presidente della Provincia, Massimo Bulbi, il presidente della Regione, Vasco Errani e il consiglio comunale. Poi la visita in Prefettura e la cena a Casa Artusi a Forlimpopoli. Il giorno seguente l'appuntamento al Diego Fabbri. Poi il Presidente se ne va alla volta di Ravenna. Un'emozione grandissima per Forlì, che si è riunita con grande affetto e stima intorno a Napolitano.

SCANDALO A SFONDO SESSUALE A SAN MERCURIALE
Un ricatto a sfondo sessuale colpisce la città nel suo cuore religioso. All'inizio di aprile il fatto  esce allo scoperto perchè due giovani vengono arrestati dai Carabinieri con l'accusa di estorsione. A denunciare il fatto l'abate di San Mercuriale, monsignor Franco Zaghini. I due accusati rivelano di avere avuto una relazione dietro compenso economico con il sacerdote, ma hanno scoperto che il prete frequentava un giovane romeno, sempre dietro pagamento. A quel punto i due hanno cominciato a pretendere più soldi per il loro silenzio. Da qui la denuncia. Il vescovo ha provveduto alla sospensione dell'abate. Ai giovani, 24 e 25 anni, sono stati revocati i domiciliari, patteggiando la condanna.

PESTAGGIO IN PIAZZA SAFFI, UCCISO UN 42ENNE
Il fatto è avvenuto il 10 novembre, proprio nel centro della città. Tre giorni dopo vengono catturati i responsabili, due campani di 35 anni, entrambi residenti a Forlì e già noti alle forze dell'ordine per spaccio di droga e reati contro la persona. La vittima, Savino Di Modugno, un 42enne pugliese originario di Trani, muore dopo due settimane di agonia. E' stato aggredito con un cartello stradale. Gli aggressori sono accusati di omicidio volontario aggravato.

OMICIDIO TRA LE MURA DOMESTICHE: SOFFOCA L'ANZIANA MADRE

Un delitto consumato tra le mura di casa, probabilmente causato da una storia di depressione: Paola Muscellini, una donna di 64 anni ha soffocato l'anziana madre di 87 anni, Gigliola Bracci, non autosufficiente. L'intervento immediato delle forze dell'ordine ha evitato che la donna potesse suicidarsi. La tragedia si è consumata alle 5 del mattino del 14 ottobre.

ADDIO AI DUE GRANDI SINDACI SATANASSI E ZANNIBONI

Il 2011 si è portato via due personaggi che hanno fatto la storia della città: Angelo Satanassi e Giorgio Zanniboni. Il primo, sindaco dal 1970 al 1979, se n'è andato il 18 febbraio. Zanniboni. primo cittadino dal '79 al '90, invece, si è spento, dopo una lunga malattia, il 22 dicembre. Entrambi sono stati ricordati per la loro lungimiranza e per l'apporto fondamantale alla costruzione della Diga di Ridracoli. Con queste due perdite la città ha detto addio a due figure fondamentali


UN ANNO ECCEZIONALE PER FABIO SCOZZOLI
Il nuotatore di Villafranca ha cominciato a far sognare i tifosi ai Mondiali di Shangai.  Il 25 luglio ha conquistato il primo argento nei 100 rana, il 27 ha replicato nei 50. Poi arrivano i due ori e il bronzo agli Europei in vasca corta in Polonia, l'8, il 9 e il 10 dicembre, quando si è classificato primo nella staffetta, terzo nei 100 rana e di nuovo primo nei 50. Immenso Fabio, che ora punta alle Olimpiadi



vucinic-fulgor-2-2LA FULGOR SI SALVA DOPO UN ANNO DIFFICILE
A San Severo il 6 maggio l'impresa. La MarcoPoloShop FulgorLibertas, vince con San Severo 82-121 (con 30 di Huff) nell'ultima partita stagionale. All'ultimo arriva la permanenza in LegaDue, la salvezza. A traghettare i forlivesi la grinta, la determinazione a la caparbietà del nuovo coach Nedad Vucinic (nella foto, subentrato a Giampaolo Di Lorenzo), il vero uomo forte e cardine della formazione forlivese, capace di far esprimere al meglio la squadra nei momenti più difficili.

 

 

 

andrea-dovizioso-indianapolis-230-3-2DOVIZIOSO SUPER IN MOTOGP
Il forlivese ha conquistato il terzo posto nel campionato MotoGp alle spalle dell'imprendibile Casey Stoner e dello spagnolo della Yamaha Jorge Lorenzo. E' mancata la vittoria, ma il portacolori della Repsol Honda si è presentato con costanza all'appuntamento col podio. Straordinario il secondo posto conquistato al Mugello, battendo il più blasonato compagno di box Stoner. Gli sforzi del Dovi non sono stati ripagati con una Honda ufficiale per il 2012. La decisione ha spinto il pilota di Forlì a lasciare la casa con le ali per la Yamaha del team Tech 3. Dovizioso ha animato il 2011 della MotoGp con una serie di infiniti duelli con il rivale di sempre Marco Simoncelli.

SCANDALO ALL'AUSL, ARRESTATA UNA DIRIGENTE PER STALKING
Vittima un primario dell'ospedale di Forlì che sporge denuncia. Tiziana Rambelli, dirigente dell'azienda, è stata arrestata il 9 dicembre con l'accusa di stalking. Sms e email andavano avanti dal maggio del 2009, ed erano stati indirizzati anche alla moglie, al figlio, a familiari ed amici del primario. In due anni aveva inviato circa 2mila sms. Poi la revoca dei domiciliari per la 40enne, prima sospesa, poi reintegrata al lavoro

RESTA CHIUSA IN ASCENSORE PER 48 ORE. SALVA 78ENNE A NATALE
Un incredibile serie di coincidenze ha fatto sì che uan arzilla signora sia sopravvissuta restando per due giorni bloccata dentro l'ascensore del suo palazzo. Nessuno ha sentito suonare l'allarme, perchè gli appartamenti erano vuoti. Solo al ritorno di un condomino, il giorno di Natale, la donna è stata soccorsa. Buone le sue condizioni. Si è salvata bevendo l'acqua che era andata a prendere in cantina

neve-2NEVE RECORD A MARZO, LA CITTA' SI TINGE DI BIANCO
Una nevicata così non si vedeva dal 2005. Il 2 marzo sono caduti in città 35 centimetri di neve che hanno paralizzato il territorio. Una strage di alberi e rami, caduti sotto il peso della neve. Il Comune ha messo in moto tutti i mezzi disponibili per rimettere in sesto strade, piazze e incroci


 

 

 

FORLI' IN PREDA AI FURTI, CITTADINI TERRORIZZATI
L'autunno porta con sé raffiche di furti che non risparmiano né abitazioni né aziende, in tutte le zone di Forlì. Colpita in particolare la periferia. I cittadini lanciano appelli al Comune e alle Forze dell'Ordine e pensano di organizzarsi per pattugliare i quartieri. Uno dei colpi più clamorosi è stato messo a segno i primi di dicembre nella zona dell'aeroporto. Nell'abitazione i ladri hanno sradicato la cassaforte, fuggendo con un ingente bottino.

I PROVINI DI X FACTOR AL PALACREDITO
X Factor ha portato la musica 'emergente' al PalaCredito di Romagna. Simona Ventura, Morgan, Elio e Arisa, gli affiatatissimi e spietati giudici della 5a edizione di X Factor, sono arrivati il 4 e 5 settembre per le Audizioni del talent targato Sky. A Forlì, per la seconda e ultima tornata di audizioni, hanno visto esibirsi circa 70 aspiranti concorrenti a caccia di un posto sul palco di X Factor

Attendere un istante: stiamo caricando il sondaggio...

Il 2011 se ne va: vota la notizia dell'anno

Il 2011 se ne va: vota la notizia dell'anno



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Forlì è al centro del Nonprofit: il 23 aprile si terrà l'open day

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento