WeekEnd

Gran finale per la Segavecchia, Diabetes Marathon, Peppe Servillo, Carlo Lucarelli: ecco il weekend forlivese

Maschere e taglio della vecchia sono il momento clou della manifestazione forlimpopolese. Accanto a questo torna con la nona edizione Diabetes Marathon, che raccoglie camminatori e podisti per solidarietà

I teatri accolgono grandi interpreti, da Peppe Servillo, in un doppio appuntamento con "Il resto della settimana" a Roberto Ciufoli con i suoi "Tipi. Nuovo fine settimana in Fiera con il Festival dell'Oriente, mentre in centro a Forlì non mancano il mercatino dell'antiquariato e la fiera di Primavera. Ecco gli eventi da venerdì a domenica.

Gran finale per la Segavecchia

Dopo due anni di assenza forzata, causa pandemia, è tornata dallo scorso weekend la Segavecchia. Una festa che, dalla notte dei tempi, ha reso celebre Forlimpopoli, una delle ricorrenze tra le più antiche di tutta la Romagna che, da centinaia d’anni, si festeggia a metà Quaresima e culmina con il taglio del grande fantoccio della vecchia, un rito propiziatorio con il quale vengono simbolicamente castigati tutti i mali dell'anno passato. Domenica gran finale con i corsi mascherati e la passeggiata della vecchia. Come di consueto, la festa raggiungerà il proprio apice la sera con l’estrazione della tombola che metterà in palio ricchissimi premi e, a seguire, con il taglio della vecchia che avverrà, al termine della sfilata notturna.

Diabetes Marathon e Corritalia

Finalmente dopo due anni di pandemia Covid-19 tornerà in presenza, domenica, nella tradizionale location, il Campo di Atletica C. Gotti di Forlì, Diabetes Marathon, quest’anno alla sua nona edizione. L’evento accoglierà come da tradizione il pubblico di camminatori e podisti protagonisti della solidarietà a favore di adulti e bambini con diabete. Diabetes Marathon è il più grande evento sul diabete in Italia per ricchezza di programma e partecipazione nato per sensibilizzare la popolazione sulle diverse forme di diabete e per sostenere le persone che ci convivono nel loro percorso di vita in compagnia di questa malattia.  Nel cuore di Diabetes Marathon Walk & Run, si potrà partecipare alla passeggiata culturale "Forlì città d’acque: ieri, oggi, domani": insieme allo scrittore e giornalista Marco Viroli e Laura Prometti del Consorzio di Bonifica della Romagna, ci si simmergerà in una suggestiva e originalissima camminata di circa 4 km che ripercorre il tratto cittadino dello storico Canale di Ravaldino. Torna  invece sabato mattina, Corritalia, la manifestazione podistica nazionale organizzata da Aics Associazione italiana Cultura Sport che da più di vent’anni anni promuove il binomio tra attività fisica per tutti e valorizzazione del patrimonio ambientale, paesaggistico e culturale e unisce le generazioni all’insegna dello sport. L’iniziativa avrà luogo al Parco Urbano di Forlì, dove gli oltre 600 partecipanti provenienti dagli Istituti secondari di primo grado della città animeranno per l’intera mattinata gare podistiche non competitive.

Sui palchi dei teatri

Doppio appuntamento con Peppe Servillo, che sarà venerdì a Galeata e sabato a Rocca San Casciano con "Il resto della settimana". Accompagnato dalle musiche dal vivo di Cristiano Califano, Servillo, in una magistrale interpretazione dell’opera di Maurizio De Giovanni, prende per mano lo spettatore e lo accompagna attraverso gli odori che salgono tra i tavolini del bar, tra le viuzze piene di vita e le passioni e paure dei suoi abitanti, in quel flusso di vita quotidiana che si nasconde dietro la sensuale passione del calcio che Napoli sola possiede. È in arrivo il secondo appuntamento della rassegna “Libri a teatro”: sabato arriva al Teatro Mentore di Santa Sofia, Carlo Lucarelli, noto giallista e conduttore di rubriche che hanno lasciato il segno nella storia della tv italiana, come “Blu notte”. Nell’occasione, verrà presentato “Leon”, ultimo libro edito da Einaudi che segna il ritorno in libreria di un personaggio molto caro all’autore, l’ispettore Grazia Negro, quella di “Almost Blue”.  La compagnia Qaos presenta invece una novità assoluta "Una notte al cinema: Qaos canta hollywood", sabato  al Teatro Maria Graffiedi di Forlì: un concert show con un cast di 50 interpreti, fra cantanti e ballerini, per celebrare la settima arte in chiave musicale, in novanta minuti, canzoni e balletti da 43 film. Tratto da un piccolo e poetico racconto di Matthias Hoppe, "Nico cerca un amico" è lo spettacolo per famiglie, della compagnia Il Baule Volante, in scena sabato al Dragoni di Meldola. Scritta da Liliana Letterese, che ne è anche interprete insieme al regista Andrea Lugli, la pièce è una riflessione sull’amicizia e sulla diversità proposta in un linguaggio semplice e poetico. Un nuovo protagonista, domenica, sul palco del Teatro Comunale di Predappio: è Roberto Ciufoli con "Tipi", un vero “multi-one man live Show" in cui l'attore propone varie tipologie umane mostrando come una particolare caratteristica psicologica corrisponda ad un atteggiamento fisico ben preciso. Ancora domenica va in scena al teatro Diego Fabbri di Forlì lo spettacolo “Miguel Manara. Come colmarlo questo abisso della vita?” a favore di Avsi emergenza Ucraina e per bambini con disabilità. Sul palco recitano studenti dell'Università di Bologna, molti forlivesi, riuniti nella Compagnia del Tarlo, con la regia di Andrea Soffiantini. Uno spettacolo corale per raccontare la ricerca di amore e libertà che muove il protagonista del capolavoro di O. V. Milosz

In musica

Al via “Forlì grande musica” la nuova rassegna di concerti organizzata da Emilia Romagna Festival e Young Musicians European Orchestra per la Città di Forlì, che venerdì inaugura con i “Quartetti di Mozart per flauto e archi”. Ad eseguire questo iconico repertorio sarà un quartetto formato da alcuni fra i migliori talenti emergenti della musica classica, tutti under 30, tutti brillantemente diplomati e perfezionati in prestigiose scuole e accademie internazionali, premiati in importanti concorsi internazionali e già acclamati in prestigiose sale da concerto. Friday live musica ancora una volta al Bio Burg Superfood: venerdì si esibirà il  Trio Vince Vallicelli in “Al mi radis”, un concerto a tinte blues, con sfumature femminili, che incontra i suoni e le parole del dialetto romagnolo. Domenica sarà invece la Pieve di Santa Maria in Acquedotto di Forlì ad ospitare l'Associazione MagicaMenteMozart che propone un concerto dedicato alla Pasqua dal titolo "MusiQuaresima": le sonorità sono affidate a "Le Vent Consort", composto dai flautisti Yuri Ciccarese, Andrea Laganà e dai clarinettisti Michele Fabbrica e Simone Montaguti.

Cosa fare nel weekend a Cesena

Cosa fare ne weekend a Ravenna

Cosa fare nel weekend a Rimini

Il Festival dell'Oriente a Forlì

Il Festival dell'Oriente prosegue per il secondo weekend a Forlì: i padiglioni della Fiera di Forlì ospitano un appuntamento interamente dedicato all'Oriente tradizionale e alla conoscenza delle sue tradizioni, folklore e magia. Una fiera all’insegna dell’armonia e della serenità, con la presenza di numerosi stand, workshop e conferenze: mostre fotografiche, bazar, gastronomia tipica, cerimonie tradizionali, spettacoli folkloristici, medicine naturali, concerti, danze e arti marziali si alterneranno nelle numerose aree tematiche dedicate ai vari paesi in un continuo ed avvincente susseguirsi di show, incontri, seminari ed esibizioni. 

All'aria aperta tra mercati, escursioni e visite

Sabato sotto i portici di piazza Saffi a Forlì, classico appuntamento mensile con il tradizionale Mercatino dell'antiquariato, che questo mese precede di poco la  Pasqua: artigianato, usato, riuso e curiosità, oggettistica e lampadari, mobili, libri e fumetti, dischi, collezionismo, vintage e modernariato con tante occasioni, curiosità e memorie del passato da scoprire sui banchi degli espositori. Domenica, invece, riparte il mercato in festa a Forlì: torna l'appuntamento con la Fiera di primavera. Un'occasione per gli ultimi acquisti prima di Pasqua, curiosando tra decine di bancarelle di abbigliamento, accessori moda, calzature, tessuti, oggetti per la casa e per la tavola. Sono ripartititi gli appuntamenti di “Alba, gusto e passeggiata”, iniziativa organizzata dall’azienda agricola Rio del Sol e dall’agriturismo La Sabbiona dedicata agli amanti del trekking, del nord walking e della bicicletta che desiderano scoprire un suggestivo angolo di Romagna gustandone i sapori tipici e i paesaggi. Tutti i sabati e le domeniche mattina, a piedi o in mountain bike, sarà possibile percorrere un itinerario di cinque chilometri, tra colazione ed aperitivo. Spostandosi verso Meldola, Rocca delle Caminate è di nuovo visitabile per il pubblico, dopo la chiusura nel periodo invernale. Per tutta l’estate, il castello sarà aperto ogni sabato e domenica. Si apre la stagione primaverile a Castrocaro Terme con "Il borgo a primavera": domenica in viale Marconi, ci sarà  l’esposizione dei banchi del Mercato di Forte dei Marmi, il mercato contadino a km0 nel Piazzale Poggiolini, spettacoli sui trampoli e di marionette e burattini.

Arte a tutto tondo e cinema

E' aperto al pubblico il nuovo appuntamento espositivo ai Musei San Domenico di Forlì, dedicato a un grande mito femminile della nostra storia, una figura misteriosa e travisata: Maria Maddalena. Attraverso alcune delle più preziose e affascinanti opere d’arte a lei dedicate, l’esposizione forlivese "Maddalena. Il mistero e l'immagine" del 2022 – a cura di Cristina Acidini, Paola Refice, Fernando Mazzocca – intende indagare il mistero irrisoltodi una donna di nome Mariache ancora inquieta e affascina. Fino al 10 luglio, le sale del San Domenico ospiteranno 200 opere tra le più significative dal III sec. d.C. al Novecento, suddivise in 11 sezioni, in un percorso espositivoche ricomprende pittura, scultura, miniature, arazzi, argenti e opere grafiche e che si snoda attraversoi più grandi nomi di ogni epoca. Sabato, ad indagare la figura di Maddalena, presso la Basilica di San Mercuriale, sarà monsignor Erio Castellucci, arcivescovo di Modena Nonantola, Vescovo di Carpi, vice presidente della Cei, che terrà una conferenza dal titolo "Maria di Magdala tra storia e leggenda". Con l’esposizione "Arte e Impresa - Dino Zoli, 50 anni di creatività", in programma fino al 2 ottobre, alla Fondazione Dino Zoli di Forlì, si aprono ufficialmente le celebrazioni del 50° anniversario dell’attività imprenditoriale di Dino Zoli: la mostra propone un excursus attraverso le opere della collezione permanente e i principali progetti d’arte promossi dalla Fondazione Dino Zoli. Alla Galleria Farneti di Forlì è visitabile la mostra "Arte e colore". Due elementi  inscindibili nella pittura Romagnola che, in questa mostra, sono ben rappresentati dall'artista meldolese  Pier Claudio Pantieri, che la Galleria ha voluto omaggiare proponendo una selezione di opere. Con l'inizio del 2022 la FumettoDanteca ha dato l'avvio al progetto 'Dante701', iniziando con un calendario di proposte che vede l'evento 'Dante Disneyano' in primo piano. L'esposizione, in sede e online, propone tutte le forme nelle quali è stato presentato l'aspetto dantesco attraverso le opere disneyane. A Palazzo Morattini, Pievequinta di Forlì, è visitabile una mostra di alberi genealogici di famiglie del territorio da Carpinello a San Pietro in Vincoli, curata da Mauro Mariani. Alla casa natale di Mussolini a  Predappio è visitabile da sabato la mostra “Da Dovìa a Predappio Nuova”: si tratta di un’esposizione di libri, documenti, opere pittoriche, sculture e bassorilievi provenienti da collezionisti o enti pubblici che vanno a ripercorrere la storia di Predappio e dei territori che l’attorniano.  Per il secondo weekend di aprile, la Sala San Luigi ha scelto il film documentario "Ennio" del regista Giuseppe Tornatore che rende omaggio alla vita e all'arte del maestro Ennio Morricone. Giuseppe Tornatore ha collaborato col Maestro in un arco temporale che va da Nuovo Cinema Paradiso (1988) a La corrispondenza (2016), frequentandolo per circa trent'anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gran finale per la Segavecchia, Diabetes Marathon, Peppe Servillo, Carlo Lucarelli: ecco il weekend forlivese
ForlìToday è in caricamento